• Consulenza sull’arredo a Bari

    Sopralluoghi e consulenza per arredamenti di qualità

    Il sopralluogo presso lo spazio di cui si vuole provvedere all’arredo è un passaggio cruciale per la buona riuscita del progetto. Durante questa fase, il designer prende coscienza delle caratteristiche strutturali dello spazio e tira le prime somme rispetto alle alternative migliori. Proprio durante il sopralluogo, il cliente avrà modo di richiedere una consulenza sull’arredo a Bari. Una volta ascoltate le esigenze e le preferenze estetiche del cliente e verificate le alternative realizzabili in accordo con la struttura e i limiti di budget, l’arredatore sarà già in grado di offrire un ventaglio di soluzioni alternative che potranno essere prese in considerazione dal cliente ancor prima di procedere alla progettazione dello spazio.

    La consulenza preliminare non solo facilità la scelta del cliente, ma è fondamentale per lo studio al fine di comprendere con precisione le preferenze del cliente e risparmiare tempo in fase di realizzazione del progetto. Un risparmio di tempo che si traduce immediatamente in un risparmio economico per il cliente.

    Per fissare un appuntamento con un membro dello staff e provvedere ad un primo sopralluogo, ricevendo una consulenza sull’arredo a Bari, i clienti possono rivolgersi direttamente ai recapiti telefonici e di posta elettronica pubblicati nella pagina dei contatti. Un membro dello staff provvederà a fissare un appuntamento in accordo con le esigenze del cliente nel più breve tempo possibile.

  • Sopralluoghi

    Sopralluoghi

    Il sopralluogo nella futura o attuale abitazione del cliente è un passaggio fondamentale che tuttavia può essere seccante e creare disturbo. Molto spesso infatti gli studi d’arredo lavorano unicamente con orari d’ufficio, cioè eseguono i sopralluoghi proprio in quelle ore in cui il cliente stesso non è in casa. I Rafaschieri garantiscono il massimo dell’elasticità per quanto riguarda la scelta del momento in cui eseguire il sopralluogo. In accordo con le proprie necessità e con le esigenze del cliente stesso, lo studio provvederà a scegliere un orario e una data che metta d’accordo entrambe le parti recando il minor disturbo possibile.

  • Consulenza

    Consulenza

    Durante il sopralluogo, le tre fasi principali sono dunque: lo studio preliminare; la verifica delle esigenze e preferenze; la consulenza sull’arredo a Bari.

    Studio preliminare – Come ampiamente accennato, lo studio delle caratteristiche strutturali dello spazio e dell’arredo pre-esistente è fondamentale per il progettista al fine di farsi un’idea preliminare dei possibili interventi

    Verifica delle esigenze e delle preferenze – A seguito dello studio o in concomitanza con esso, il designer ascolterà le idee del cliente, le sue esigenze e le sue preferenze in termini di gusto. Questa fase è fondamentale per eliminare immediatamente una serie di soluzioni che non si accordano con i desideri del cliente.

    Consulenza – Di seguito, il designer provvederà ad illustrare le soluzioni che più si avvicinano a ciò che il cliente cerca ma che siano al tempo stesso pensate in accordo con lo spazio. Durante la consulenza vera e propria, il designer avrà modo di capire quali sono le alternative preferite dal cliente e sulle quali vale la pena lavorare.

  • Progettazione

    Progettazione

    La consulenza sull’arredo a Bari è quindi fondamentale per la progettazione dello spazio. Eliminando una serie di soluzioni in via preliminare, il designer potrà concentrarsi su un range di alternative ristrette in fase di progettazione. In questo senso, il progetto d’arredo finale sarà più preciso e dettagliato. Inoltre, avendo eliminato alcune alternative, il progettista risparmierà tempo e il cliente potrà beneficiarne economicamente.